Maltempo, gelo in Sicilia: neve da Messina a Trapani

Palermo, 31 dic. (LaPresse) - Neve da Messina a Trapani e temperature siberiane. E' questa la situazione nella Sicilia finita nella morsa del maltempo. La neve cade copiosamente da ieri pomeriggio sui rilievi dell'isola e fino alle zone di mare. Storica nevicata a Messina, con lo Stretto che si è svegliato completamente imbiancato. Grosse difficoltà lungo la Statale 185, che collega i versanti ionico e tirrenico della provincia di Messina: in azione i mezzi spazzaneve tra Salicà e Borgo Schisina. Temperature rigide nell'entroterra catanese, dove comunque la neve ha fatto soltanto delle sporadiche apparizioni e gli interventi di vigili del fuoco e protezione civile sono stati limitati. La situazione più difficile riguarda il versante centro-occidentale dell'isola. Sullo scorrimento veloce Agrigento-Caltanissetta, dove il traffico è provvisoriamente bloccato, in entrambe le direzioni, per via di una bufera di neve tra Favara e Racalmuto, in provincia di Agrigento.

Nella notte automobilisti bloccati per quasi dieci ore sulla Palermo-Agrigento, dove i mezzi spazzaneve sono arrivati a notte fonda a liberare il passaggio per i mezzi. Disagi anche sull'autostrada Palermo-Catania, dove il ghiaccio ha causato un incidente nei pressi di Bagheria, a pochi chilometri dal capoluogo: quattro le auto coinvolte, con feriti lievi e un sensibile rallentamento del traffico. Situazione difficile anche sulla Statle Palermo-Sciacca, dove si transita solo con catene. Obbligo di catene, per ordine della prefettura di Trapani, anche sull'autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo. La neve ha fatto la sua apparizione anche a Palermo, dove è stata chiusa al traffico la Provinciale 1 per Bellolampo. Nel capoluogo da alcuni giorni è stata potenziata l'assistenza notturna ai senza tetto, con la distribuzione di pasti, bevande e coperte, anche termiche.

Nel corso dell'ultima notte, sono state alcune di decine le segnalazioni giunte al Comando della polizia municipale che le ha smistate agli operatori dei Servizi Sociali comunali con reperibilità h24, che sono intervenuti direttamente o tramite le squadre di volontari e di protezione civile presenti in città. Insolita coltre bianca sulla spiaggia di Tre Fontane, nel territorio di Campobello di Mazara, in provincia di Trapani. Neve anche nella zona dello Stagnone, a Marsala, famosa per le saline. Paesaggio decisamente 'alpino' anche nel borgo medievale di Erice. A Salemi, uno dei centri trapanesi più colpiti insieme con Vita e Poggioreale, da ieri sono in azione cinque ruspe spazzaneve e il sindaco, Domenico Venuti, in queste ore sta seguendo l'evolversi della situazione in contatto continuo con il Comando dei vigili urbani, con la Prefettura e con la Protezione civile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata