Maltempo, Fs: Ritardo medio nel nodo di Bologna sceso a 30 minuti

Milano, 6 feb. (LaPresse) - In miglioramento la situazione ferroviaria, dopo i forti disagi causati dall'abbondante nevicata, nel nodo di Bologna e sulla linea alta velocità Bologna - Milano. Nel nodo bolognese, alle 15.30, i ritardi medi sono scesi a 30 minuti e alcuni convogli regionali sono stati cancellati o limitati nel loro percorso. Le criticità principali sulla Porrettana e la linea Carpi - Mantova, in miglioramento la Bologna - Prato. Continua nelle zone interessate dall'emergenza meteo. Sono 1000 le persone di Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia a lavoro in tutta Italia per gestire l'emergenza e garantire la mobilità dei viaggiatori. Tutti gli impianti di assistenza ai clienti di Trenitalia, nelle stazioni interessate dall'ondata di maltempo, sono operativi ininterrottamente dalla scorsa notte. Alcune difficoltà anche per la circolazione dei treni a media e lunga percorrenza. Rimane ancora rallentato il traffico anche in Lombardia, in particolare nei bacini di Mantova e Cremona e sulla Milano - Chiasso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata