Maltempo, attesa piena del Po in Emilia Romagna: navigazione vietata

Bologna, 18 nov. (LaPresse) - E' un'altra giornata di passione per i centri emiliani che si affacciano sul Po. La piena del fiume, avvisa il bollettino dell'agenzia Aipo, è passata a Casalmaggiore "nelle prime ore del mattino con 7,01 metri sullo zero idrometrico e nel pomeriggio oltrepasserà Boretto con valori stimati intorno agli 8,20 metri. In tarda serata dovrebbe raggiungere Borgoforte (Mantova), con valori stimati intorno agli 8,80 metri". Il colmo di questa seconda ondata è atteso nel reggiano, dove da giorni sono state evacuate le aree golenali (mille gli sfollati) e dove è presente l'unità di crisi che questa mattina era a Luzzara (Reggio Emilia).

"Mentre si sviluppa questo incremento lungo il Po reggiano, mantovano, ferrarese e rodigino - prosegue l'Aipo -, permane un livello di criticità elevata (livello 3) nel tratto tra Casalmaggiore e il mare Adriatico, sia per i livelli attuali che per quelli previsti. Nel tratto a monte (Piacenza, Cremona) è previsto invece entro le prossime 24 ore un decremento dal livello 3 al 2". Da Piacenza fino alla foce è vietata la navigazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata