Maltempo, alluvione nel Gargano: disperso un ragazzo di 24 anni

Bari, 4 sett. (LaPresse) - Antonio Facenna, 24enne di Vico del Gargano, è disperso da ieri sera nel Gargano, probabilmente a causa dell'ondata di maltempo che ha invaso la zona. Il ragazzo è uscito ieri sera di casa a bordo della sua Renault Clio per recarsi a Carpino, in località Coppola Rossa. Voleva controllare che il maltempo non avesse fatto danni all'azienda di famiglia ed al bestiame, ma non è più tornato. I parenti allarmati si sono rivolti ai carabinieri di Vico del Gargano che con i colleghi di Carpino, una squadra del nucleo-alpino-fluviale dei vigili del fuoco ed i volontari della protezione civile lo stanno cercando. Nella masseria dove il ragazzo doveva recarsi, però non c'è traccia né di lui né della su auto. La zona è inondata dall'acqua e dai detriti. Tutto il territorio circostante è in stato di allerta. Il comune più martoriato rimane San Marco in Lamis da dove la notte scorsa sono state evacuate 150 persone, altre 100 stanno lasciando le loro abitazioni a scopo precauzionale. Colpiti dall'alluvione anche San Giovanni Rotondo, Cagnano Varano, Carpino e Monte Sant'Angelo. Nelle scorse ore è straripato anche il torrente Candelaro inondando le strade circostanti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata