Maltempo, allerta a Reggio Calabria per le prossime 36 ore

Reggio Calabria, 6 nov. (LaPresse) - Dalla sala operativa della prefettura di Reggio Calabria risulta al momento che i comuni maggiormente interessati dal maltempo sono quelli di Careri, Platì e Bovalino, nella zona della locride, su versante ionico. In particolare nella frazione Natile del comune di Careri, si è verificato lo scalzamento del rilevato stradale di accesso al ponte che collega il centro abitato alla frazione. La Provincia di Reggio Calabria a tal proposito ha avviato interventi di ripristino della rampa di accesso al ponte e della viabilità provinciale. Nei comuni di Platì e Bovalino, dove si era verificata l'esondazione rispettivamente dei torrenti Ciancio e Careri, sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco e del settore idraulico della provincia per la messa in sicurezza delle aree a rischio. Altre segnalazioni stamane relative all'interruzione della linea ferroviaria ionica Reggio Calabria - Metaponto nella tratta Bianco-Bovalino, successivamente ripristinata. Fino a cessato allarme in prefettura sarà attiva la sala operativa di protezione civile per il monitoraggio del territorio e delle situazioni di rischio. Allerta massima per le prossime 24/36 ore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata