Malta nega il porto a nave italiana con 177 migranti
Prosegue il braccio di ferro tra Italia e Malta sulla questione migranti. Il governo de La Valletta ha rifiutato la richiesta della Guardia costiera italiana di un porto per lo sbarco e la assistenza di 177 migranti soccorsi e presi a bordo della nave Diciotti. "Senza che al Viminale ne fossimo informati, la nave della Capitaneria di Porto italiana ha imbarcato gli immigrati mentre ancora si trovavano in acque maltesi, per dirigere verso l'Italia" ha detto il Ministro degli Interni Salvini che avverte: “Vadano a Malta o rifiutiamo i 20 dell’Aquarius”.