Mafia, sequestrato il tesoro di Riina
(LaPresse) L’operazione dei Carabinieri del Ros è arrivata in Puglia, dove è stato sequestrato il tesoretto di Totò Riina, il boss di Corleone in prigione dal 1993. Beni per 1 milione e mezzo di euro, compresa una villa a Mazara. Molti intestati a aziende di vendita al dettaglio di auto del genero di Riina, società aperte grazie a finanziamenti illeciti. Oggi in tutta Italia si ricordano il giudice Paolo Borsellino e i 5 agenti della scorta uccisi nell'attentato del 19 luglio 1992.