Mafia Roma, prefetto chiede a sindaco Marino di accettare protezione

Roma, 4 dic. (LaPresse) - Il sindaco di Roma Ignazio Marino e il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro si sono incontrati questo pomeriggio in Campidoglio per un confronto, alla luce dell'inchiesta condotta dal Procuratore Capo Giuseppe Pignatone. Nel corso dell'incontro, che, come comunica il Campidoglio in una nota, "si è svolto in un clima di massima collaborazione, il prefetto ha espresso preoccupazione per l'incolumità personale del primo cittadino in quanto ostacolo, secondo quanto emerso dalle intercettazioni, ai disegni del sistema criminale e ha chiesto al sindaco di modificare le modalità degli spostamenti e di accettare la protezione delle forze dell'ordine". Il sindaco, da parte sua, "ha chiesto al prefetto supporto per far emergere fino in fondo tutti gli aspetti criminali che colpiscono la città mettendo a disposizione, per il raggiungimento di questo obiettivo, tutti gli strumenti possibili. Obiettivo comune delle due istituzioni è quello di restituire a Roma condizioni di assoluta legalità per il contrasto di contro ogni disegno criminale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata