Mafia, Riina intercettato: Ho incontrato Andreotti, ma nessun bacio

Palermo, 27 ago. (LaPresse) - Nuove intercettazioni del boss Totò Riina rinchiuso nel carcere milanese di Opera. Le riporta 'la Repubblica', che rende noti alcuni stralci delle conversazioni del padrino di Corleone con il boss pugliese Alberto Lorusso. Al centro del dialogo il famoso incontro tra Riina e il sette volte presidente del Consiglio, Giulio Andreotti, raccontato dal pentito Balduccio Di Maggio. "Balduccio Di Maggio dice che mi ha accompagnato lui e mi sono baciato con Andreotti. Pa... pa... pa", dice Riina che sorride e scutoe le mani "come a far capire", scrive il quotidiano, "tutte palle". Poi la frase che confermerebbe l'incontro: "Però con la scorta mi sono incontrato con lui".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata