Mafia, rapporti tra clan Ercolano e massoneria a Catania: 6 arresti
Misure cautelari personali anche nei confronti della cosca Aldo Ercolano

Dalle prime luci dell'alba, la guardia di finanza di Catania sta eseguendo misure cautelari personali nei confronti di sei appartenenti alla cosca Ercolano, tra cui il reggente Aldo Ercolano, per i reati di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione e turbata libertà degli incanti. Nel corso dell'operazione sono emersi anche contatti tra esponenti di una loggia massonica e Cosa Nostra catanese. 
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata