Mafia, gdf scopre patto della mala Ostia: arrestati boss e avvocato

Roma, 14 feb. (LaPresse) - Un accordo tra i boss di Roma per garantire la 'pax' tra i gruppi a capo della mala di Ostia. Un patto del 2017, tra gli Spada e Marco Esposito, detto Barboncino, suggellato dai Salvatore Casamonica, legato al primo gruppo e Fabrizio Piscitelli, che garantì per Esposito. È quanto hanno scoperto i finanzieri di Roma che, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia, hanno eseguito l'arresto di Casamonica e di un avvocato del foro di Roma. Entrambi rispondono di concorso in associazione mafiosa.

(Segue).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata