Mafia, Dia sequestra beni per 700mila euro a Lecce

Lecce, 11 apr. (LaPresse) - La Direzione investigativa antimafia di Lecce ha sequestrato beni per 700mila euro circa a Francesco Russo, 60enne di nardò (Lecce), già condannato per tentata estorsione, rapina, sequestro di persona e porto illegale di armi da fuoco.

Il provvedimento di sequestro è stato emesso dal tribunale di Lecce. Le indagini patrimoniali svolte dalla sezione operativa di lecce hanno consentito di accertare una evidente sproporzione tra gli esigui redditi dichiarati l'ingente patrimonio posseduto, intestato a parenti stretti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata