Mafia, Dia sequestra a Palermo 5 società: monopolizzavano il porto

Palermo, 19 mar. (LaPresse) - La Direzione investigativa antimafia di Palermo, su disposizione della procura, ha sequestrato 5 società, per un valore complessivo di 30 milioni di euro, attive nei porti del capoluogo siciliano e di Termini Imerese. Tutte le società erano facevano riferimento a esponenti di cosa nostra e di fatto monopolizzavano le attività di trasporto nei due scali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata