Mafia, blitz a Rimini: 20 arresti e due night club sotto sequestro

Rimini, 29 apr. (LaPresse) - Maxi operazione antimafia a Rimini, dove dalle prime ore del mattino i carabinieri stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di venti persone appartenenti a un'associazione per delinquere di stampo mafioso dedita ad estorsioni, rapine e truffa. L'operazione, chiamata 'Mirror', ha permesso agli inquirenti di scoprire un articolato sistema di riciclaggio di denaro sporco, realizzato anche con l'uso di prestanome. Nell'ambito della stessa indagine sono state messe sotto sequestro 18 società che saranno poi confiscate. Sequestrati anche un bar, sette automobili, tre motociclette e numerosi conti correnti, depositi e cassette di sicurezza riconducibili agli indagati. I carabinieri hanno anche messo i sigilli a due night club molto noti e situati nel centro di Rimini e Riccione. Destinatario di una misura interdittiva della libera professione anche un avvocato penalista della zona, coinvolto negli affari illeciti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata