Mafia, affari clan Rinzivillo tra Italia e Germania: 11 arresti

Roma, 17 gen. (LaPresse) - È scattato nella notte un blitz anti mafia che ha portato a 11 arresti tra Italia e Germania. L'operazione dei poliziotti della Squadra Mobile e dei finanzieri del Gico è in corso nel Lazio, in Sicilia, in Campania e in Umbria, nonché a Colonia e Mannheim (Germania), dove, con la collaborazione della Polizia Criminale e dei Reparti Speciali tedeschi, è in atto la cattura di 4 affiliati, appartenenti alla cellula tedesca, operativa nel Land della Renania Settentrionale-Vestfalia. L'indagine è stata condotta dalla polizia di Stato di Caltanissetta e dal Comando provinciale della guardia di finanza di Roma, coordinate dalle Direzioni distrettuali antimafia nissena e capitolina, nei confronti di 11 appartenenti al clan Rinzivillo per i reati di associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Il blitz costituisce l'epilogo di una indagine, che, alla fine del 2017, aveva già portato all'arresto di 37 persone e al sequestro preventivo di beni per oltre 18 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata