Maestra arrestata a Monza, carabinieri: "Atteggiamenti prepotenti, da bulla"
Avrebbe maltrattato gli alunni della classe in cui insegnava. Con questa accusa una maestra italiana di 45 anni è stata arrestata a Varedo, in provincia di Monza. L'indagine dei militari è partita dalla denuncia presentata dal dirigente di un istituto scolastico locale, al quale erano arrivate le segnalazioni di alcuni genitori di bambini dai 4 ai 6 anni. Una condotta aggressiva ripresa dalle telecamere dei carabinieri. "L'atteggiamento della donna era quasi da bulla, da prepotente", ha dichiarato il comandante dei carabinieri di Desio, Mansueto Cosentino