Madre Teresa di Calcutta proclamata santa dal Papa
La cerimonia in piazza San Pietro davanti a più di 100mila persone

Madre Teresa di Calcutta è ufficialmente Santa. Durante la messa presieduta in piazza San Pietro, Papa Francesco ha recitato la formula di canonizzazione per santificare la suora - al secolo Gonxha Agnes Bojaxhiu - fondatrice della Congregazione delle Missionarie della Carità e dei Missionari della Carità.

Madre Teresa, ha detto il pontefice, "si è chinata sulle persone sfinite, lasciate morire ai margini delle strade, riconoscendo la dignità che Dio aveva loro dato; ha fatto sentire la sua voce ai potenti della Terra, perché riconoscessero le loro colpe dinanzi ai crimini, dinanzi ai crimini, della povertà creata da loro stessi. La misericordia è stata per lei il 'sale' che dava sapore a ogni sua opera, e la 'luce' che rischiarava le tenebre di quanti non avevano più neppure lacrime per piangere la loro povertà e la loro sofferenza". 
 

Oltre 100mila persone,  tra cui 13 capi di Stato e di Governo, sono in piazza San Pietro per la cerimonia canonizzazione a 19 anni dalla morte di Madre Teresa. Al termine il Santo Padre offrirà il pranzo con la pizza napoletana a 1500 bisognosi, arrivati da tutta Italia.

LEGGI ANCHE: Madre Teresa di Calcutta, storia di una santità controversa

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata