Macerata, scontri tra polizia e Forza nuova: sei feriti e 20 fermati
I militanti del movimento di estrema destra hanno dato vita a un corteo non autorizzato guidato da Roberto Fiore. Cariche della polizia

Tensione nelle vie del centro di Macerata al termine di manifestazione organizzata da Forza Nuova. Gli attivisti sono venuti a contatto con le forze dell'ordine, che hanno anche fatto delle cariche. Secondo quanto riferito da fonti vicino al Movimento guidato da Roberto Fiore il bilancio sarebbe di sei feriti.

Dopo gli scontri, circa venti militanti di Forza Nuova sarebbero stati fermati e portati in questura. Uno di loro, ferito al viso da un colpo di manganello, è stato invece medicato sul posto, come riferisce l'agenzia Afp. La tensione è salita al termine della manifestazione (che non era autorizzata) organizzata in piazza Cesare Battisti; alcune decine di militanti del Movimento guidato da Roberto Fiore hanno tentato di forzare il cordone di polizia in assetto antisommossa, con gli agenti costretti a caricare sul gruppo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata