Macerata, omicidio-suicidio: donna spara a figlia e si uccide
La piccola aveva appena sei anni. Ancora da chiarire le cause del drammatico gesto

Tragedia a Sambucheto di Recanati, in provincia di Macerata. Una madre e la sua figlioletta di sei anni sono state trovate morte in un capannone nella zona industriale del comune e, secondo quanto riportano fonti di polizia, si tratterebbe di un omicidio-suicidio.

Stando alle prime ricostruzioni, la donna, 33enne, ha sparato alla piccola anni prima di puntare l'arma contro di sé e togliersi la vita. Ancora da chiarire le cause del gesto. Indagano i carabinieri.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata