Macerata, avvocato Traini: "Luca ha sbroccato, voleva uccidere spacciatori neri"
"Dopo aver ascoltato la cronaca dello scempio subito da Pamela, Luca ha sbroccato e voleva uccidere neri spacciatori", Giancarlo Giulianelli, avvocato di Luca Traini, commenta così il raid razzista compiuto dal suo assistito lo scorso sabato 3 febbraio a Macerata quando armato di pistola ha sparato dalla propria auto in diverse zone della città ferendo sei persone. L'avvocato Giulianelli ammette poi di continuare a ricevere gesti di solidarietà da diverse persone, "gente comune dalle parti politiche più disparate"