Lunedì soleggiato, ma peggiora il 1 maggio: il meteo del 30 aprile
Le previsioni per oggi e per domani

Le previsioni del servizio meteorologico dell'aeronautica militare per la giornata di oggi in Italia.

Nord: molto nuvoloso sul Triveneto con rovesci sparsi e isolati temporali in graduale attenuazione con annuvolamenti e precipitazioni isolate che tenderanno a insistere soprattutto sulle aree montuose. Nuvolosità variabile sul resto del Nord, con annuvolamenti compatti su Liguria centro-orientale, aree alpine e Appennino emiliano, dove si potranno avere isolati rovesci in parziale attenuazione.

Centro e Sardegna: poco nuvoloso sulla Sardegna con nubi in aumento nel corso della tarda mattinata associate a precipitazioni sparse a iniziare dal pomeriggio sulle aree meridionali e in successiva intensificazione ed estensione al resto dell'isola. Nuvolosità irregolare sulle aree peninsulari con schiarite più ampie sui settori adriatici e sul Lazio centro-meridionale e addensamenti compatti fra Umbria, Toscana e alto Lazio, dove si potranno avere locali rovesci, soprattutto sull'alta Toscana. Nel pomeriggio rimarranno degli annuvolamenti sparsi sulle aree interne appenniniche, anche del versante adriatico, con isolati piovaschi, mentre nubi medio-alte tenderanno a giungere sui versanti tirrenici.

Sud e Sicilia: cielo in generale poco o parzialmente nuvoloso; il transito di una parziale nuvolosità non particolarmente consistente potrà dar luogo in mattinata a qualche debole pioggia in particolare sulla Sicilia e sul Salento. Dalla tarda mattinata annuvolamenti cumuliformi a evoluzione diurna si formeranno sui rilievi della dorsale appenninica e nelle aree interne dell'isola con qualche isolato rovescio o debole temporale; nel corso del tardo pomeriggioaumento delle velature a partire dalle regioni tirreniche.

Temperature: massime in calo su gran parte del Centro-Nord, Molise, Campania, aree costiere fra Basilicata e Calabria, Sicilia settentrionale e occidentale e Salento; in aumento su sicilia sud-orientale e Puglia centrale; senza variazioni di rilievo altrove.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata