Lucca, scontri tra bande di motociclisti: raid punitivo in un pub

Lucca, 3 gen. (LaPresse) - Scontri tra bande di motocislisti a Lucca. Cinque persone, appartenenti al locale motoclub degli Smoking Wheels, sono state assalite mentre si trovavano in un pub da un folto gruppo di uomini col volto travisato, per la maggior parte armati di bastoni, mazze da baseball e manganelli. Gli aggressori, dopo essersi accaniti sui cinque, si sono allontanati velocemente a bordo di diverse automobili, sottraendo alle vittime alcuni cellulari e chiavi delle moto, ma soprattutto giubbotti e gilet in pelle su cui erano applicati i distintivi del gruppo. All'origine dell'aggressione, infatti, c'è l'utilizzo, da parte di quelli di Smoking Wheels, di simboli e colori, dette in gergo le 'patch', senza l'autorizzazione del gruppo egemone in Toscana, i Golden Drakes.

Le indagini, condotte congiuntamente dalla squadra mobile di Lucca e dal commissariato di Forte dei Marmi, hanno consentito di identificare tutti i 32 componenti dei diversi club motociclistici regionali dei Golden Drakes. Sospettati di essere gli autori del blitz punitivo al pub, sono ora indagati per concorso nei reati di rapina e lesioni aggravate. Nel corso delle perquisizioni effettuate sono state rinvenute numerosissime armi bianche tra cui spade, pugnali, coltelli, asce, noccoliere, sfollagente, bastoni, mazze da baseball.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata