Londra 2012, Benedetto XVI: Giochi siano esperienza di fraternità

Roma, 22 lug. (LaPresse) - "Preghiamo affinché, secondo la volontà di Dio, i Giochi di Londra siano una vera esperienza di fraternità tra i popoli della Terra". Lo ha detto papa Benedetto XVI, dopo la preghiera dell'Angelus, dal balcone del Cortile interno del Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo, ricordando che la chiesa cattolica guarda alle Olimpiadi di Londra "con particolare simpatia e attenzione". "Tra qualche giorno - ha aggiunto il Santo Padre - avrà inizio, a Londra, la XXX edizione dei Giochi Olimpici. Le Olimpiadi sono il più grande evento sportivo mondiale, a cui partecipano atleti di moltissime nazioni, e come tale riveste anche un forte valore simbolico".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata