Lombardia, 50 perquisizioni della dia per appalti nella sanità

Milano, 12 mar. (LaPresse) - Dalle prime luci dell'alba la dia di Milano, nell'ambito di una vasta indagine su episodi di corruzione connessi ad appalti e forniture di aziende ospedaliere di tutta la Lombardia, sta eseguendo 50 perquisizioni, estese anche all'estero e arresti presso abitazioni, imprese e strutture sanitarie lombarde in altre regioni italiane. L'indagine ha fatto luce su gravi e diffusi episodi di corruzione nel mondo della sanità lombarda e vede coinvolte una ventina di persone tra imprenditori e pubblici funzionari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata