Livorno, in fuga da ieri con figlio: ritrovati in acquapark a Cecina

Livorno, 7 ago. (LaPresse) - Sono stati ritrovati a Cecina, nel livornese, padre e figlio di 5 anni di cui non si avevano notizie da ieri pomeriggio, quando l'uomo si era allontanato con il bambino, eludendo la sorveglianza degli assistenti sociali. L'uomo, 39 anni, aveva portato il figlio all'Acquapark, a soli 50 chilometri lontano da casa. Da quando si erano perse le loro tracce però, era iniziata una vera e propria caccia all'uomo, vista la delicata situazione familiare.

Ieri sera era la prima volta che il padre aveva una visita 'sorvegliata' con il figlio in compagnia degli assistenti sociali. Con uno stratagemma l'uomo aveva distratto i due operatori ed era riuscito a portare via il bambino. Dell'episodio, arrivato dopo una lunga guerra legale con la ex moglie, gli assistenti sociali hanno immediatamente informato la polizia che ha iniziato subito le ricerche di padre e figlio. Sono state ore di grande preoccupazione perché l'uomo già in passato aveva messo in atto gesti dimostrativi contro la ex moglie: da uno sciopero della fame a una serie di lettere aperte ai giornali.

La fuga del 39enne si è conclusa invece oggi pomeriggio quando alcuni agenti in borghese si sono avvicinati a padre e figlio che stavano tranquillamente giocando su uno scivolo acquatico del parco giochi della città toscana e li hanno fatti allontanare, senza nessun problema per gli altri visitatori.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata