Livorno, esplode palazzina all'Elba: trovata morta donna dispersa

Livorno, 23 lug. (LaPresse) - I vigili del fuoco hanno estratto dalle macerie anche il corpo senza vita di Maria Grazia Mariconda, 76 anni, che risultava ancora dispersa nel crollo della palazzina di via de Nicola a Portoferraio (Livorno), all'Isola d'Elba. Anche il marito della donna, Silvano Pescatori, 68 anni, poco prima delle 9 era stato trovato morto dai soccorritori. Le operazioni per rimuovere le macerie sono state rallentate dalla necessità di mettere prima in sicurezza la zona dell'intervento e poter entrare senza ulteriori rischi all'interno dell'edificio distrutto dove incombeva ancora un tetto pericolante. Nel frattempo il personale tas (topografia applicata al soccorso) aveva provveduto alla mappatura tramite i fogli catastali del sito in modo da permettere ai vigili del fuoco di poter lavorare con planimetrie aggiornate, e in zona porto è stata piazzata l'unità di crisi mobile che si occupa della gestione logistica delle forze in campo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata