Liguria, lotta a chi non paga biglietto treni: 2.800 sanzioni in 1 mese

Genova, 9 ago. (LaPresse) - Ottantamila passeggeri e mille treni regionali controllati in Liguria, 2.800 sanzioni e 2.450 persone allontanate perché, prive di biglietto e spesso di documenti, hanno rifiutato di mettersi in regola. Sono questi i primi risultati, a un mese dall'avvio, della campagna straordinaria anti evasione di Trenitalia in corso sui treni regionali della Liguria, che proseguirà anche nei prossimi mesi. Dall'inizio di luglio sono stati intensificati i controlli dei biglietti, sia a bordo sia durante la salita o la discesa dal treno, con l'intervento di operatori Trenitalia a supporto del controllore.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata