Minacce e svastiche, la lettera contro Mentana: "Punirvi è un dovere"

Il direttore del Tg La7 e fondatore del neonato giornale web Open ha pubblicato il messaggio sul suo profilo Instagram

"La tua enfasi che ti fa venire la bava contro chi è stato eletto dal popolo è vomitevole. Siete degli sfascisti che sperano che si affondi come hanno fatto i vostri padri assassinando molti soldati in Africa". È quanto si legge in stampatello in una lettera fatta arrivare a Enrico Mentana, direttore del Tg La7 e fondatore del neonato giornale web Open, che ha pubblicato il messaggio su suo account Instagram.

"Siete solo dei vili senza palle - c'è scritto anche nel foglio -. Punirvi è un dovere. Boia chi molla". La lettera si conclude poi con una svastica. 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Appoggio esterno

Un post condiviso da Enrico Mentana (@enricomentana) in data:


 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata