Lecce, sequestro di persona e violenza sessuale: arrestati due minorenni
Vittima un altro minore. I due sono accusati anche di pornografia ed estorsione

Rapina, sequestro di persona, violenza sessuale, pornografia minorile ed estorsione. Queste le accuse a carico di due minorenni di Nardò, arrestati oggi dai carabinieri del comando provinciale di Lecce. Vittima degli abusi dei due giovanissimi un altro minorenne. Il provvedimento è stato emesso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale per i minorenni su richiesta della Procura della Repubblica dello stesso Tribunale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata