Lecce, rubano 1000 pannelli fotovoltaici: 12 in manette

Bari, 20 dic. (LaPresse) - Il colpo era riuscito e la banda si stava allontanando con la refurtiva: circa 1000 pannelli fotovoltaici caricati su 5 furgoni e rubati nella notte da un campo di Borgagne nel Leccese. Ma i carabinieri delle compagnie di Gallipoli e Maglie, con il supporto dei colleghi del comando provinciale di Lecce, non appena al campo era scattato l'allarme, hanno predisposto controlli su diverse arterie stradali e all'alba hanno intercettato sulla strada statale 16 Lecce-Maglie, direzione Lecce, il convoglio.

A bordo dei mezzi, stipati tra mobili e masserizie, i militari hanno trovato la refurtiva, probabilmente diretta al porto di Marsiglia per poi raggiungere il Marocco ed essere rivenduta. Ogni pannello, secondo gli investigatori veniva pagato 50 euro per essere poi rimesso sul mercato nero al doppio. Dodici marocchini sono finiti in manette per furto. Quattro di loro avevano precedenti analoghi per i quali erano già stati arrestati e in seguito scarcerati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata