Lecce, Dia sequestra beni per 15 milioni a pregiudicato

Lecce, 27 mar. (LaPresse) - Personale della direzione investigativa antimafia di Lecce, in esecuzione di una misura di prevenzione di carattere patrimoniale, sta procedendo, nel leccese, al sequestro di quattro società, di numerosi beni immobili e disponibilità bancarie riconducibili ad un noto pregiudicato salentino, con precedenti per detenzione illegale di armi e munizioni, furto, ricettazione e violazione delle norme in materia di tutela ambientale. Il valore dei beni sottoposti a sequestro ammonta a 15 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata