Lecce, da 9 mesi perseguitava ex fidanzata: arrestato stalker

Bari, 16 ago. (LaPresse) - Pochi giorni fa l'ex fidanzata lo aveva denunciato per lesioni personali perché l'aveva aggredita nel suo appartamento, stamattina un 24enne di Lecce è stato arrestato per stalking dalla polizia. La vittima, una coetanea dell'aggressore, si è presentata in questura perché preoccupata: temeva che l'ex la stesse aspettando fuori dall'ufficio dove lavora. Gli agenti hanno accertato che realmente il giovane si era piazzato in strada in attesa della donna e lo hanno arrestato.

La vittima ha raccontato di aver subito negli ultimi 9 mesi continue persecuzioni, pedinamenti, telefonate a tutte le ore del giorno, minacce. Sembra che il ragazzo non riuscisse ad accettare la fine della loro relazione. L'altra mattina l'uomo è andato a casa sua e l'ha picchiata. A dare l'allarme un vicino di casa allarmato dalle urla. All'arrivo della volante il giovane era ancora nell'appartamento, è stata la donna ad aprire la porta con un grosso ematoma sulla fronte. Il referto medico è stato di percosse ritenute guaribili in cinque giorni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata