Lecce, condannato a 9 anni lo zio pedofilo che abusò dei 3 nipotini

Bari, 31 ott. (LaPresse) - E' stato condannato a 9 anni di reclusione (il pm Maria Vallefuoco ne aveva chiesti 8) dal tribunale di Lecce un uomo di 35 anni, accusato di aver abusato di tre nipotini, figli del fratello fino all'aprile del 2008. L'uomo è stato inoltre interdetto dai pubblici uffici e dovrà risarcire ognuna delle vittime, con la provvisionale di 30mila euro. Il resto del risarcimento, invece, sarà quantificato e liquidato in sede civile. Ad incastrare l'uomo, dichiaratosi sempre innocente, le dichiarazioni dei bambini - il più grande ha 7 anni - rilasciate durante l'incidente probatorio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata