Lecce, 42enne ubriaco da' fuoco alla compagna: arrestato

Bari, 18 dic. (LaPresse) - E' stato arrestato dalla polizia in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal gip del tribunale di Lecce Annalisa De Benedictis, su richiesta del sostituto procuratore Maria Vallefuoco, un 42enne di Nardò, nel Leccese. L'uomo, Alberto Antìco, ubriaco avrebbe cosparso di alcol e dato fuoco alla sua compagna il 9 dicembre scorso, durante un litigio. La donna, 52 anni, è ricoverata in prognosi riservata nel reparto Grandi ustionati dell'ospedale Perrino di Brindisi. Ha riportato bruciature di primo e secondo grado al volto, torace, mani e collo. Antico è accusato di tentativo di omicidio e maltrattamenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata