Le 'ferie NoTav', campeggio itinerante per protesta dal 17 al 27 luglio

Torino, 15 lug. (La Presse) - Un campeggio itinerante da Avigliana a Chiomonte, dal 17 al 27 luglio 2014. E' la nuova iniziativa lanciata dal movimento No Tav per dire "no" alla costruzione della grande opera. Il momento clou della dieci giorni di protesta, sarà la marcia popolare prevista per sabato 26 luglio. Direzione cantiere di Chiomonte. "Nel 2006 - spiegano i No Tav - il movimento della Valle di Susa fece una marcia sino a Roma incontrando le realtà in lotta a difesa dei propri territori e i numerosi sostenitori e amici diffusi in tutta Italia. Oggi, il Movimento No Tav della Valle di Susa chiama tutti i movimenti di lotta, tutti gli amici e i propri sostenitori ad una marcia in Valle di Susa". Le tappe della marcia sono Avigliana, Vaie, San Didero, Bussoleno, San Giuliano di Susa, Venaus e Chiomonte. Sarà una "camminata a bassa velocità per dire no alle grandi opere, inutili e dannose, imposte alla popolazione, causa della devastazione delle nostre valli e dello spreco di denaro pubblico". La partenza è il 17 luglio ad Avigliana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata