Latina, il comandante Vitagliano: "Il padre si è suicidato, le figlie uccise già in mattinata"
Luigi Capasso, il carabiniere barricato in casa con le due figlie si è suicidato. Le sue bambine sono morte, uccise dal padre. I carabinieri hanno fatto irruzione nella casa a Cisterna di Latina, dove l'uomo si era barricato per 9 ore con le bambine, dopo che si erano interrotte le trattative da circa un'ora. Le figlie avevano 8 e 14 anni. La comunicazione ufficiale del comandante provinciale dei carabinieri di Latina Gabriele Vitagliano: "La persona si è suicidata, le bambine sono morte"