Lancia i 2 figli dal balcone e si suicida

Brescia, 21 mag. (LaPresse) - Tragedia questa mattina a Brescia dove un uomo in via Cremona, dopo una lite con la moglie, in un gesto di disperazione ha buttato i due figli di 4 anni e 14 mesi dal balcone del suo appartamento al sesto piano per poi lanciarsi lui stesso nel vuoto. Alla base del gesto, probabilmente, gravi problemi economici. Sia i due bambini sia il padre sono morti sul colpo. Sul posto sono intervenute le volanti e la squadra mobile della polizia di Brescia.

Durante la lite fra moglie e marito c'è stata una collutazione e l'uomo ha tentato di ucciderla ma la donna è riuscita a salvarsi. Il padre e i due bambini sono precipitati su alcune automobili che si trovavano parcheggiate nel cortile interno del palazzo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata