Lampedusa, De Rubeis: Chiudere Imbriacola e ristrutturare base Loran

Lampedusa (Agrigento), 25 set. (LaPresse) - La struttura per immigrati di contrada Imbriacola a Lampedusa "deve essere chiusa e diventare un museo alla memoria". Lo ha detto il sindaco dell'isola Bernardino de Rubeis ai microfoni di SkyTg24, spiegando che il centro si trova "a pochi metri dalle abitazioni e non vengono garantite le condizioni di sicurezza, come hanno dimostrato gli ultimi incendi". La base Loran, invece, ha continuato, "verrà ristrutturata per 150 posti. Ma - ha puntualizzato De Rubeis - non potrà più ospitare immigrati irregolari economici tunisini. Eventualmente, nei casi di emergenza, potrà accogliere immigrati subsahariani di colore coi quali non abbiamo avuto mai nessun problema".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata