Lamar Odom e Charlie Hebdo i più cercati su Google nel 2015

Los Angeles (California, Usa), 16 dic. (LaPresse) - L'ex cestita dell'Nba Lamar Odom - ed ex marito di Khloe Kardashian - conquista il titolo della classifica mondiale delle parole più cercate su Google nel 2015. Lo sportivo è schizzato in vetta dopo essere stato ricoverato in ospedale, lo scorso ottobre. Odom era stato trovato privo di sensi in un bordello in Nevada. La rivista satirica Charlie Hebdo, finita nel mirino dei terroristi lo scorso gennaio, si piazza al secondo posto, mentre il videogioco Agar.io conquista la medaglia di bronzo.

L'elenco delle parole più cercate mostra una notevole presenza del mondo del cinema: al quarto posto c'è 'Jurassic World', al sesto 'Furious 7', e al decimo 'American Sniper'.

Il clan Kardashian è presente anche in nona posizione con Caitlyn Jenner, patrigno delle celebri sorelle dei reality Kim, Khloe e Kourtney e padre di Kylie e Kendall. L'ex campione olimpico nel giugno di quest'anno ha annunciato il cambiamento di sesso.

La quinta parola più cercata nel 2015 è Parigi, la settima il videogioco 'Fallout 4', l'ottava è Ronda Rousey, lottatrice di arti marziali miste.

La Coppa America, Wimbledon e il Tour De France sono sul podio degli eventi sportivi più cercati nell'anno che sta per finire, così come Adele, Sia e gli Eagles of Death Metal conquistano la classifica degli artisti musicali.

Sul fronte delle notizie nessuna sorpresa: in vetta c'è ancora Charlie Hebdo, seguito da Parigi, dall'uragano Patricia e dall'Isis.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata