La vita in diretta, fidanzatini di Ancona si accusano a vicenda

Milano, 2 dic. (LaPresse) - Delitto di Ancona, ieri è morto anche il papà. Roberta Pierini e Fabio Giacconi, i genitori della fidanzatina della cosiddetta 'coppia diabolica', sono deceduti entrambi. Il giorno dell'omicidio, la ragazza, 16 anni, era di fianco al fidanzato, Antonio Tagliata, di 18: due adolescenti davanti a due adulti. I due ragazzini, adesso, si accusano a vicenda. Secondo il padre di Antonio Tagliata, sia il figlio che la giovane si sentivano sola. "Mio figlio non è un assassino e la sua fidanzatina non ha avuto affetto dai genitori, non era amata", ha detto alle telecamere Rai. "Io non sono stato il padre che avrei voluto essere, ma mi è andata bene. Il padre della ragazzina probabilmente era assente, e aver permesso ai fidanzatini di vivere insieme come fossero moglie e marito è stato un errore", spiega a La vita in diretta il giornalista Fiore De Rienzo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata