La vita in diretta, famiglia troppo povera: tolti 9 figli su 10

Roma, 15 dic. (LaPresse) - A 'La vita in diretta' si racconta la storia di Carmela e e Pasquale, coppia che vive nel quartiere Stella a Napoli. I due hanno avuti negli ultimi 18 anni 10 figli: ma nove di loro, a causa delle loro condizioni di indigenza (non hanno lavori stabili e vivono in monolocale) sono stati affidati in strutture di accoglienza tra Napoli e Campania. Con loro vive solo il più piccolo, che ha solo 40 giorni di vita.

"Il messaggio che mando è di poter avere un lavoro stabile per educare io i miei figli. Io ho lavorato nell'edilizia, ho fatto tanti lavori. Io sono disposto a trasferirmi, mi basta stare con mia moglie e i miei figli", spiega Pasquale in collegamento dalla propria abitazione. La moglie Carmela aggiunge: "I più grandi sono stati inseriti in strutture per poter studiare, ma per me è difficile. Il mercoledì vado a trovare i due piccolini, poi dal giovedì al venerdì vado a trovare gli altri, per stare insieme un'ora, massimo un'ora e mezza".

In studio anche Melita Cavallo, presidente del Tribunale dei minori di Roma: "I ragazzi sono stati allontanati per avere un pasto caldo e poter stare in spazi adeguati, è stato un provvedimento di immediata risposta ad un problema. Al momento non c'è un rischio che possano essere adottati, in futuro sicuramente la situazione può cambiare. Magari in futuro potranno stare tutti assieme".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata