La vita in diretta, caso Piscaglia: padre Graziano verso scarcerazione

Roma, 15 dic. (LaPresse) - 'La vita in diretta' si occupa oggi del caso di Guerrina Piscaglia, la donna scomparsa a Ca' Raffaello (Arezzo) nel 2014. Padre Graziano, arrestato il 23 aprile a Roma nell'ambito dell'inchiesta su Guerrina Piscaglia, è accusato di aver ucciso la donna ed è in carcere da oltre 200 giorni. Secondo quanto riporta l'inviata del programma sarebbe terminato l'incontro tra i giudici del tribunale di Arezzo, che dovranno decidere sulla sua scarcerazione.

Il prete congolese, in caso di ok da parte dei magistrati, potrebbe essere portato già entro oggi in un convento a Roma. Venerdì inizierà il processo: tra gli indizi importanti i cellulari e gli oltre 4mila contatti tra padre Graziano e Guerrina.

In onda anche una breve intervista al vescovo di Arezzo: "E' una storia di dolore, sono vicino ai familiari della donna sparita, in particolare al suocero. Sono stato a lungo con queste persone, sono il primo a cercare la verità e spero che la magistratura faccia verità. Sono tanto sofferente per questa storia, spero che la vicenda si concluda nel migliore dei modi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata