La stilettata a Conte e Raggi sui muri di Roma: Tvboy colpisce ancora
Tvboy è tornato a Roma. Dopo il blitz fiorentino dedicato a Matteo Renzi, il collettivo di street artist disegna ancora sui muri della Capitale. Nel mirino, dopo il bacio tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio, il nuovo premier Giuseppe Conte, protagonista di ben due murales. Il primo, intitolato "Programma di governo", in Piazza della Torretta vicino all'ordine dei giornalisti, rappresenta il presidente del Consiglio che presenta un decalogo di punti interrogativi. In vicolo del Fico, angolo via di monte Giordano, si trova invece "Il Tridente": Conte è in compagnia di Vladimir Putin e Donald Trump, in un'opera che richiama i Mondiali di calcio a cui l'Italia non parteciperà. Non poteva mancare una stilettata alla sindaca di Roma Virginia Raggi, "colpevole" di aver cancellato il bacio della - allora nascente - alleanza giallo-verde, che regge un cartellone con la scritta: "Viva le buche, abbasso i murales". Solo due giorni fa, in un blitz notturno, Tvboy ha colpito anche a Firenze. Il soggetto scelto è Matteo Renzi, di fronte al suo parrucchiere di fiducia Tony che, in abiti trasandati e in compagnia di un cane, chiede l'elemosina mostrando un cartello: "Cercasi futuro". I writer hanno dipinto anche una Venere di Botticelli in versione fashion victim che in occasione del Pitti va al bar La Dolce Vita e un David Turista intento a scattarsi un selfie in visita alle Cappelle Medicee