La battaglia di Federica contro il cancro: un blog per sconfiggerlo

Roma, 25 ott. (LaPresse) - Il suo male si chiama carcinoma peritoneale, un tumore al colon arrivato al quarto stadio. Un mostro che ti mette la vita in "stand-by", ma di una cosa è sicura: "Tanto alla fine vinco io". E' la storia di Federica, una 30enne cagliaritana, che ha affidato a un blog una missione speciale: "Arrivare a medici e chirurghi disposti a tentare un'operazione, persone che hanno vissuto o che vivono la mia stessa situazione, esperti di terapie alternative o innovative". E' l'aprile del 2011 quando Federica scopre di essere ammalata di cancro: poi terapie, operazioni, ospedali.

Ora la scelta di condividere la sua storia e di chiedere aiuto. Sul sito (www.tantovincoio.com), la giovane sarda ha messo la sua storia clinica, gli esami, le cartelle e tutte le informazioni che ha raccolto sul suo male. "I risultati delle ultime analisi - scrive in un post - mi hanno convinto che dopo tanti mesi di cure 'non appropriate' sia arrivato il tempo di combattere questo male non più da sola, ma con l'aiuto di un popolo che conosco bene, quello della Rete". "Aiutare me, ma anche essere utile agli altri - spiega - perché il fattore tempo in queste battaglie è determinante".

Nel suo spazio sul web, Federica ha anche inserito le coordinate per le donazioni: "Negli ultimi mesi - scrive ancora - la mia situazione si è complicata e mi trovo a dover affrontare una serie di terapie non del tutto validate perché le classiche chemio da protocollo da sole, purtroppo, non mi sono di grande aiuto. Tali terapie sono molto costose e non praticabili totalmente in una struttura pubblica perché utilizzate solo all'estero o non ancora riconosciute dal sistema sanitario nazionale". Federica spera e ad una cosa non rinuncia: "Ho intenzione di percorrere tutte le strade possibili per fronteggiare questa terribile malattia: voglio riprendermi la mia vita e ricominciare a fare tutte le belle cose che facevo due anni fa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata