L'ex moglie di Schillaci denuncia: Sfrattata, vivo in roulotte
La testimonianza a 'Pomeriggio 5'

"Intendo continuare a stare qui in questa roulotte fino al 13, data della prossima udienza a Bologna. La decisione per farmi rientrare in casa spetta ai giudici". Queste le parole di Rita, ex moglie di Totò Schillaci, sfrattata dalla sua abitazione,  intervistata in collegamento da Barbara D'Urso a 'Domenica Live'. Dopo lo sfratto abitativo, da sei mesi Rita vive in una roulotte. 

"Le sentenze vanno rispettate, però io non posso pagare i debiti di una donna che ha rubato i gioielli, come dice la sentenza di cassazione", ha aggiunto Rita in diretta. Oggi il capo cannoniere più amato dagli italiani, Totò, ha una nuova famiglia e una nuova moglie, Barbara, sua amica da oltre quindici anni. "Mio papà è tutt'ora presente, e ci ha offerto il suo aiuto. Ma mia mamma non accetta nessun aiuto perché sa di essere innocente", ha detto Mattia, figlio di Rita e Totò. "Mia figlia ha ragione, lei sta male e io più di lei: soffre troppo", ha detto nonna Enza in diretta, al fianco della figlia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata