L'Aquila, sequestrate 3 tonnellate di rame rubato: 3 arresti

L'Aquila, 28 mag. (LaPresse) - La polizia a L'Aquila ha concluso un'operazione, denominata 'oro rosso' nel corso della quale sono state sequestrate 3 tonnellate di rame. Tre le ordinanze di custodia cautelare eseguite dagli uomini della squadra mobile nei confronti di tre romeni, due uomini e una donna, dediti ad ingenti furti di rame. Gli arrestati avevano ognuno un compito ben preordinato e definito e sono ritenuti responsabili di svariati furti presso quasi tutti i cimiteri della provincia aquilana, dai quali avrebbero asportato discendenti di rame e prodotti funerari, ma anche presso abitazioni, anche inagibili causa sisma del 2009 (spariti grondaie, utensili, alambicchi, conche, converse e parti di coperture di tetti). Ulteriori dettagli saranno forniti nel corso della conferenza stampa che si terrà alle 10.30 in questura.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata