L'Aquila, assolti in appello 7 componenti Commissione grandi rischi

L'Aquila, 10 nov. (LaPresse/AP) - La Corte di Appello dell'Aquila ha assolto tutti e sette i componenti della Commissione grandi rischi che erano accusati di non aver avvertito in modo adeguato i residenti in vista del terremoto del 2009, che uccise più di 300 persone. Il tribunale dell'Aquila ha ribaltato la sentenza di primo grado, nella quale i sette imputati erano stati condannati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata