Kenya, Papa Francesco oggi a Nairobi: incontro col presidente Kenyatta

Città del Vaticano, 25 nov. (LaPresse) - Prende il via oggi il viaggio apostolico di Papa Francesco in Africa. Il pontefice atterrerà alle 17 ora locale (le 15 in Italia) all'aeroporto internazionale Jomo Kenyatta di Nairobi. A dargli il benvenuto nel Paese sarà il presidente della Repubblica Uhuru Mugai Kenyatta. Il presidente del Paese, che ha ottenuto l'indipendenza dal Regno Unito nel 1963, è figlio proprio di Jomo Kenyatta, cui è intitolato l'aeroporto di Nairobi e che è considerato il padre dell'indipendenza, essendo stato in carica fino al 1964. Uhuru Kenyatta è stato eletto presidente nel 2013, diventando così il quarto del Paese.

Il presidente keniota è un personaggio controverso: è stato accusato di crimini contro l'umanità commessi tra il 2007 e il 2008. Le accuse erano di omicidio, deportazione, stupro, persecuzione e atti inumani e riguardavano la pianificazione dello sterminio degli oppositori politici dell'ODM. Nel dicembre 2014 i procuratori della Corte penale internazionale dell'Aia hanno però ritirato le accuse.

Dopo la visita di cortesia al presidente nella State House, il Papa incontrerà le autorità del Kenya e il corpo diplomatico ai quali rivolgerà il suo discorso in inglese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata