Kenya: liberata Silvia Romano
Kenya: liberata Silvia Romano

Lo annuncia il premier Conte su Twitter. Domani il rientro in Italia

"Silvia Romano è stata liberata! Ringrazio le donne e gli uomini dei servizi di intelligence esterna. Silvia, ti aspettiamo in Italia!". Lo ha annunciato su Twitter il premier, Giuseppe Conte.

La 24enne cooperante di "Africa Milele", Onlus che sostiene progetti legati all'infanzia, era stata rapita a Chakama, un villaggio del Kenya a 80 chilometri da Malindi, la sera del 20 novembre del 2018 da una milizia armata di fucili e machete.

"Sono stata forte, ho resistito", le prime parole dopo la liberazione della giovane che è a Mogadiscio, in Somalia. La volontaria milanese rientrerà domani in Italia alle 14 con un aereo dell'Aise che atterrerà a Ciampino.

"La notizia della liberazione di Silvia Romano è motivo di grande gioia per tutti gli italiani. Invio un saluto di affettuosa solidarietà a Silvia e ai suoi familiari, che hanno patito tanti mesi di attesa angosciosa. Bentornata, Silvia!". Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, commentando la liberazione della cooperante milanese.

Felice anche il sindaco di Milano, Beppe Sala: "La nostra concittadina Silvia Romano è libera! In un momento così difficile questa notizia è ancor più straordinaria. Ho appena sentito i suoi familiari e ho trasmesso loro l’affetto e la gioia dei milanesi. Grazie a chi ha lavorato silenziosamente per riportarla a casa".

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata