Italiano muore in carcere in Francia, famiglia potrà vederlo

Roma, 12 mag. (LaPresse) - La famiglia di Claudio Faraldi, 29enne di Ventimiglia, morto nel carcere francese di Grasse in circostanze ancora da chiarire, potrà vedere il suo corpo prima che venga effettuata l'autopsia, con tutta probabilità nella prima parte della settimana. A renderlo noto è la Farnesina che sta seguendo il caso cercando di fornire ai familiari tutta l'assistenza possibile. La Farnesina fa sapere che il ragazzo è morto l'8 maggio ma le autorità francesi hanno informato quelle italiane soltanto venerdì. Ancora non è possibile fare ipotesi sulla cause del decesso: si attende per questo l'esito dell'esame autoptico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata